Nebulosa
IC1396
Elephant's Trunk Nebula
Visualizza l'immagine a schermo intero
Carica l'immagine in una finestra separata

IC1396 è un ammasso aperto immerso in un'ampia zona nebulare della Via Lattea. In questa regione si trovano svariati globuli di Bok, ovvero dense regioni di materia nelle quali stanno nascendo nuove stelle. Uno dei globuli di questo tipo più evidenti in IC1396 è conosciuto come Proboscide dell'Elefante o vdB142 ed è visibile nella parte inferiore di questa immagine. Nella parte in alto a destra è visibile una stella molto luminosa. Si tratta di Mu Cephei, una supergigante rossa tra le più grandi visibili dalla Terra: il suo raggio ? stimato in 1420 volte quello del Sole e, se si trovasse al suo posto, la sua superficie si troverebbe tra le orbite di Giove e di Saturno. Mu Cephei è conosciuta anche con diversi i nomi propri di Erakis e Granatus Sidus (Stella Granata o Garnet Star).

DATI DELL'IMMAGINE
Località:  Cinigiano, Italy
Latitudine:  42° 53' 38.46" N
Longitudine:  11° 23' 03.18" E
Quota:  263 m
Avvio delle riprese:  22.6.2012 - 20:10:30 UT
Punto medio:  22.6.2012 - 23:16:14 UT
 
Telescopio:  TS APO65Q
Lunghezza focale:  420 mm
Diametro:  65 mm
Apertura libera:  3318 mm²
Rapporto focale:  f/6.5
FWHM:  3.53
 
Fotocamera:  Canon EOS-450D
Dimensione dei pixel:  0.03 x 0.03 μm
Temperatura del sensore:  24.0° Celsius
 
Autoguida: 
Fotocamera:  SBIG ST-8XME Internal Guider
Sensore:  Texas Instruments TC-237H
Dimensione dei pixel:  7.40 x 7.40 μm
 
Coordinate del centro lastra: 
Ascensione retta:  21h 39m 27s
Declinazione:  57° 42' 23"
Scala dell'immagine:  6.66 Arcsec/Pixel
Campo inquadrato:  2° 57' 41" x 1° 55' 43"
Angolo di rotazione:  90.27°
Massa d'aria:  2.53
Altezza:  23.26°
Azimut:  31.31°
Costellazione:  Cepheus
 
Filtro:  Luminance
Numero di pose:  15
Tempo di posa:  904.00 sec
Binning:  2x2
 
Filtro:  Ha
Numero di pose:  18
Tempo di posa:  1200.00 sec
ISO:  800
Binning:  2x2
 
Autore della ripresa:  Ivaldo Cervini
Software di ripresa:  PixInsight 1.7 - MaxIm DL 5
 
Autore dell'elaborazione:  Ivaldo Cervini
Software di elaborazione:  MaxIm DL 5.18