Galassia a spirale
M64
Black Eye Galaxy
Visualizza l'immagine a schermo intero
Carica l'immagine in una finestra separata

Questa caratteristica galassia a spirale situata a 13 milioni di anni luce è stata scoperta da Johannes Elert Bode nel 1779. Il soprannome di Galassia Occhio Nero, o Black Eye Galaxy in inglese, è dovuto ad un'enorme nube di polvere oscura posta poco a Nord del nucleo.

DATI DELL'IMMAGINE
Località:  Monte Amiata, Italy
Latitudine:  42° 52' 50.37" N
Longitudine:  11° 36' 17.75" E
Quota:  1456 m
Avvio delle riprese:  3.5.2008 - 02:54:02 UT
 
Telescopio:  Intes MK-69
Lunghezza focale:  900 mm
Diametro:  150 mm
Apertura libera:  15507 mm²
Rapporto focale:  f/6.0
 
Fotocamera:  SBIG ST-8XME
Sensore:  Kodak KAF-1603ME di classe 1
Dimensione dei pixel:  9.00 x 9.00 μm
Temperatura del sensore:  -25.0° Celsius
 
Autoguida: 
Fotocamera:  SBIG ST-8XME Internal Guider
Sensore:  Texas Instruments TC-237H
Dimensione dei pixel:  7.40 x 7.40 μm
 
Coordinate del soggetto: 
Ascensione retta:  00h 51m 47s
Declinazione:  21° 40' 59"
Angolo orario:  3.93
Massa d'aria:  1.66
Altezza:  37.00°
Azimut:  266.01°
Costellazione:  Coma Berenices
 
Filtro:  Red
Numero di pose:  6
Tempo di posa:  360.00 sec
Binning:  1x1
 
Filtro:  Green
Numero di pose:  6
Tempo di posa:  420.00 sec
Binning:  1x1
 
Filtro:  Blue
Numero di pose:  6
Tempo di posa:  480.00 sec
Binning:  1x1
 
Autore della ripresa:  Ivaldo Cervini
Software di ripresa:  CCDSoft
 
Autore dell'elaborazione:  Ivaldo Cervini
Software di elaborazione:  MSB AstroArt 4