Eclissi
Eclissi di Luna
Sequenza
Visualizza l'immagine a schermo intero
Carica l'immagine in una finestra separata

Un'eclissi di Luna accade quando la Terra viene a trovarsi allineata tra il Sole e la Luna e per questo proietta la propria ombra sul nostro satellite. Si tratta di un evento non molto raro (vi sono eclissi di Luna quasi ogni anno e spesso più d'una) anche perché il cono d'ombra proiettato dalla Terra è ben più grande della Luna ed inoltre quando si verifica è visibile da ogni luogo dal quale sia possibile vedere la Luna. Durante la fase di eclissi totale, quando tutta la Luna è immersa nell'ombra, la superficie del nostro satellite viene illuminata da una tenue luce rossastra causata dai raggi solari difratti dall'atmosfera terrestre. La luminosità della Luna in quel momento è a tal punto attenuata che diventano visibili e fotografabili diverse stelle, che sarebbero normalmente immerse nel bagliore lunare. Per realizzare questa immagine ho puntato un telescopio di corta focale in un punto del cielo dove, grazie al planetario software Perseus, avevo calcolato sarebbe venuta a trovarsi la Luna al massimo dell'eclissi. La montatura inseguiva a velocità siderale quindi le stelle sullo sfondo, invisibili con la Luna piena, sono rimaste fisse nel campo inquadrato. La Luna invece si è spostata rispetto alle stelle tra le 20:30 UT della prima immagine (in alto a destra) e le 02:10 UT dell'ultima immagine. I tempi di esposizione sono stati di 1/500 di secondo per l'immagine delle 20:30 UT e per la successiva delle 21:55 UT. L'immagine centrale (che comprende anche le stelle di sfondo) è stata ripresa a partire dalle 23:20 UT ed è la somma di 6 immagini da 20 secondi. Il tempo di esposizione delle ultime due immagini (delle 00:45 UT e delle 02:10 UT) è ancora di 1/500 di secondo. Le immagini in luce della Luna sono state in seguito sovrapposte digitalmente mantenendo la posizione originale che avevano sul fotogramma.

DATI DELL'IMMAGINE
Località:  Manno, Switzerland
Latitudine:  46° 01' 25.00" N
Longitudine:  08° 55' 03.00" E
Quota:  297 m
Avvio delle riprese:  3.3.2007 - 20:30:00 UT
Punto medio:  3.3.2007 - 23:20:00 UT
 
Telescopio:  Takahashi FS-60C
Diametro:  60 mm
Apertura libera:  2827 mm²
 
Fotocamera:  Canon EOS-300D
Sensore:  Canon CMOS 6.3 Megapixel
 
Coordinate del soggetto: 
Ascensione retta:  00h 43m 54s
Declinazione:  06° 24' 00"
Fase:  100.00%
Distanza dall'osservatore:  402201.82 km
Diametro apparente:  00° 30' 03"
Massa d'aria:  1.39
Altezza:  45.92°
Azimut:  147.24°
Costellazione:  Leo
 
Filtro:  Luminance
Numero di pose:  6
Tempo di posa:  20.00 sec
ISO:  100
Binning:  1x1
 
Autore della ripresa:  Ivaldo Cervini
 
Autore dell'elaborazione:  Ivaldo Cervini
Software di elaborazione:  MSB AstroArt 4
  Adobe Photoshop CS2