Giove
Giove
Con il satellite Ganimede
Carica l'immagine in una finestra separata

In questa immagine è ritratto il pianeta Giove assieme a Ganimede, uno dei satelliti scoperti da Galileo. Ganimede, con i suoi 2634 km di raggio è il satellite più grande del sistema solare, più grande anche dei pianeti Plutone e Mercurio. Al momento della ripresa Ganimede stava uscendo dal cono d'ombra di Giove dopo essere passato dietro al gigante gassoso. Sulla superficie di Giove è ben visibile la Grande Macchia Rossa. Un po' più in basso e più a sinistra rispetto alla Grande Macchia Rossa è visibile una macchia più piccola ma del medesimo colore: si tratta di una macchia formatasi nel marzo del 2000 dall'unione di due macchie chiare che, nel dicembre del 2005, ha assunto una colorazione rossa simile a quello della sua sorella maggiore. Questa nuova macchia rossa, soprannominata "Red Jr." dagli astronomi, ha all'incirca le dimensioni della Terra e potrebbe essere utile a scoprire come si formino ed evolvano le tempeste su Giove.

DATI DELL'IMMAGINE
Località:  Breganzona, Switzerland
Latitudine:  46° 00' 07.95" N
Longitudine:  08° 55' 31.42" E
Quota:  450 m
Avvio delle riprese:  14.5.2006 - 21:12:49 UT
Punto medio:  14.5.2006 - 21:12:51 UT
 
Telescopio:  Intes MCT-180 Challenger
Diametro:  180 mm
Apertura libera:  25447 mm²
 
Fotocamera:  Philips Toucam III - SPC900NC/00
Sensore:  Sony ICX098AK
 
Coordinate del soggetto: 
Ascensione retta:  00h 58m 49s
Declinazione:  -14° 21' 45"
Fase:  99.97%
Distanza dalla Terra:  4.42 km
Massa d'aria:  2.90
Altezza:  20.16°
Azimut:  139.59°
Costellazione:  Libra
 
Filtro:  Luminance
Numero di pose:  85
Tempo di posa:  60.0 ms
Binning:  1x1
 
Autore della ripresa:  Ivaldo Cervini
Software di ripresa:  K3CCDTools3
 
Autore dell'elaborazione:  Ivaldo Cervini
Software di elaborazione:  K3CCDTools 3
  MSB AstroArt 3