Transito
Transito di Venere
Secondo contatto
Carica l'immagine in una finestra separata

L'8 giugno 2004 il pianeta Venere è transitato sul disco solare. Questo fenomeno è molto raro: in Europa era stato visibile nella sua totalità in precedenza il 23 maggio 1283, ma probabilmente a quel tempo nessun abitante del vecchio continente se ne deve essere accorto visto che il cannocchiale non era ancora stato inventato. Ovviamente ho fatto di tutto per non perdermelo visto che la prossima occasione in Europa si presenterà l'11 giugno 2247. Durante il transito, che è durato poco più di sei ore, ho effettuato alcune riprese con diverse tecniche. Questa immagine di Venere in transito sul disco solare è stata ripresa al momento del secondo contatto, ossia quando l'immagine del pianeta all'inizio del transito tocca il bordo interno del Sole. All'inizio del fenomeno ho ripreso con una webcam applicata al fuoco diretto del mio telescopio. Solo più tardi ho sostituito la webcam con una camera CCD per astronomia che, seppur più difficile da mettere a fuoco, mi ha fornito immagini di qualità nettamente superiore.

DATI DELL'IMMAGINE
Località:  Prati di Logarghena, Italy
Latitudine:  44° 23' 29.71" N
Longitudine:  09° 56' 33.69" E
Quota:  946 m
Avvio delle riprese:  8.6.2004 - 05:40:30 UT
 
Telescopio:  Intes MK-67
Lunghezza focale:  1800 mm
Diametro:  150 mm
Apertura libera:  15708 mm²
Rapporto focale:  f/12.0
 
Fotocamera:  Philips PCVC750K
 
Coordinate del soggetto: 
Ascensione retta:  00h 20m 30s
Declinazione:  22° 44' 17"
Distanza dalla Terra:  0.29 km
Massa d'aria:  9.08
Altezza:  5.85°
Azimut:  63.67°
Costellazione:  Taurus
 
Filtro:  AstroSolar
Numero di pose:  15
Tempo di posa:  2.0 ms
Binning:  1x1
 
Autore della ripresa:  Ivaldo Cervini
 
Autore dell'elaborazione:  Ivaldo Cervini
Software di elaborazione:  MSB AstroArt 3.0