Blog di Astropix
21 ottobre 2016
Nebulosa NGC1491

Scoperta nel 1790 da William Herschel, NGC1491 è una regione H-II situata sul bordo di una vasta regione occupata da nubi di gas neutro; la fonte della ionizzazione dei gas della nube proviene dal vento stellare della stella BD+50° 886, una stella blu di classe spettrale O5 di magnitudine 11.22, dall'elevata temperatura superficiale, che produce un fronte di ionizzazione che avanza alla velocità di 0,03 s-1. Strutturalmente si tratta di una nube evoluta, una delle poche conosciute ad essere ionizzate da una stella di classe O5 non fuggitiva, facente parte del Braccio di Perseo; la sua fase evolutiva avanzata è indicata dal fatto che al suo interno non è stato scoperto alcun maser, né ad acqua né a OH. Centrata sulla stella ionizzante è presenta una struttura ad anello aperto, una sorta di bolla aperta sul lato orientale, il cui spessore è compreso fra 0,05 e 0,1 parsec, che mostra quattro condensazioni catalogate da A a D; la struttura è causata dall'azione dell'onda d'urto della materia espulsa dalla stella in un passato relativamente recente.

Visualizza la scheda con tutti i dati dell'immagine

Telescopio: Intes MK-69
Camera di ripresa: SBIG ST-8XME
Costellazione: Perseus
Tipo di oggetto: Nebulosa
Tags: Nebulosa; NGC1491
Elenca tutti gli articoli Cerca tra gli articoli