Blog di Astropix
30 novembre 2015
Ammasso aperto NGC7686

NGC 7686 venne individuato per la prima volta da William Herschel nel 1787 attraverso un telescopio riflettore da 18,7 pollici; suo figlio John Herschel lo riosservò in seguito e lo inserì nel General Catalogue of Nebulae and Clusters col numero 2249. NGC 7686 è un oggetto tanto appariscente quanto scarsamente conosciuto e studiato; la sua distanza è stimata attorno ai 1000 parsec (3260 anni luce) ed è situato in una regione del Braccio di Orione posta ad elevate latitudini galattiche. La sua stella dominante è HD 221246, una gigante arancione di classe spettrale K3III, che potrebbe però anche essere in primo piano rispetto alle reali componenti dell'ammasso. Fra queste sono note alcune stelle di classe spettrale A e G, mentre la maggior parte delle stelle più luminose sono di classe K, mostrando dunque un colore arancione e uno stadio di vita evoluto. Quattro delle sue componenti sono inoltre variabili di corto periodo.<br>

Visualizza la scheda con tutti i dati dell'immagine

Telescopio: Intes MK-69
Camera di ripresa: SBIG ST-8XME
Costellazione: Andromeda
Tipo di oggetto: Ammasso aperto
Tags: Ammasso aperto; NGC7686
Elenca tutti gli articoli Cerca tra gli articoli