Blog di Astropix
23 ottobre 2012
M1 - Crab Nebula

La Nebulosa del Granchio è un resto di supernova nella costellazione del Toro scoperta da John Bevis nel 1731. Fu il primo oggetto inserito da Charles Messier nel 1774. Questa nebulosasi è generata dall'esplosione di una supernova osservata dagli astronomi cinesi ed arabi nel 1054: era talmente luminosa da essere visibile anche di giorno. I gas espulsi dalla supernova si espandono a 1500 chilometri al secondo ed è oggi la nebulosa ha un diametro che supera i sei anni luce. Al centro della nebulosa si trova la pulsar del Granchio (PSR B0531+21), una stella di neutroni con un diametro di circa 10 chilometri, scoperta nel 1968: fu la prima osservazione di un'associazione tra pulsar e resti di supernova, una scoperta fondamentale per l'interpretazione delle pulsar come stelle di neutroni.

Visualizza la scheda con tutti i dati dell'immagine

Telescopio: Intes MK-69
Camera di ripresa: SBIG ST-8XME
Costellazione: Taurus
Tipo di oggetto: Nebulosa luminosa
Tags: Nebulosa luminosa; M1
Elenca tutti gli articoli Cerca tra gli articoli